Ultimi video

I giovani vignaioli non arretrano davanti alla crisi-Coronavirus. Giada Vellia della cantina veneta Gilli: “importante studiare situazioni e soluzioni”.

I giovani vignaioli non arretrano davanti alla crisi-Coronavirus. Giada Vellia della cantina veneta Gilli: “importante studiare situazioni e soluzioni”.

Dal Piemonte Paolo Vergnano, di Cantina Vigna Lisa, punta sulla diversificazione: “ci sono stati spostamenti dei canali distributivi, bisogna interpretarli”….
Gemellaggio tra cibo cinese e vino italiano: i suggerimenti del sommelier

Gemellaggio tra cibo cinese e vino italiano: i suggerimenti del sommelier

Francesco Properzi Curti esalta le caratteristiche del Grillo siciliano, del Negroamaro salentino e del Refosco dal peduncolo rosso friulano
La reazione del vino italiano alla crisi: Elio Savoca (Gigliotto) e Luigi Foschini (Guardiense) spiegano le rispettive strategie

La reazione del vino italiano alla crisi: Elio Savoca (Gigliotto) e Luigi Foschini (Guardiense) spiegano le rispettive strategie

Per il “rimbalzo” si punta tutto sulla qualità: dal “muscolare” Aglianico, il Barolo del Sud, al suggestivo Nero D’Avola “Vossìa”
Intervista al Consorzio di Tutela Vini D.O.P Salice Salentino

Intervista al Consorzio di Tutela Vini D.O.P Salice Salentino

Cari amici appassionati di vino italiano oggi ci dedichiamo al Salice Salentino siamo nel cuore della Puglia e abbiamo ospiti…
Intervista al Consorzio Vino Chianti

Intervista al Consorzio Vino Chianti

Oggi con noi, il Presidente del Consorzio Chianti Giovanni Busi, il direttore del Consorzio di tutela Chianti Marco Bani, Luca…
Simone Tabusso e la sintesi di due passioni, archeologia e vino: “così lo facevano gli antichi romani”

Simone Tabusso e la sintesi di due passioni, archeologia e vino: “così lo facevano gli antichi romani”

L’erede della dinastia di produttori delle Langhe ha ispirato, con la sua tesi di laurea,  la collezione dedicata ai grandi…
La clausura del sommelier: Francesco Properzi Curti svela cosa aspettarsi da uno vino d’annata conservato in casa.

La clausura del sommelier: Francesco Properzi Curti svela cosa aspettarsi da uno vino d’annata conservato in casa.

“Dipende da come li abbiamo trattati: possono regalarci profumi ed emozioni incredibili, ma… talvolta anche sgradire sorprese”.