Enoteca Regionale Emilia Romagna

L’Enoteca Regionale Emilia Romagna è un’associazione fondata nel 1970 ed ha lo scopo di promuovere e valorizzazione il patrimonio vinicolo regionale. Nel 1978, la Regione Emilia Romagna, con un’apposita legge, definì l’Enoteca Regionale Emilia Romagna “lo strumento più idoneo per promuovere il vino regionale in Italia e all’Estero”.
L’Enoteca Regionale ha sede all’interno della Rocca Sforzesca di Dozza in provincia di Bologna, piccolo e caratteristico borgo collinare posto proprio al confine tra l’Emilia e la Romagna, molto noto per la particolarità dei dipinti sulle pareti esterne delle case, realizzati da artisti di fama internazionale nel corso di un quarantennio di “Biennale del Muro Dipinto”, e conta oggi 260 membri tra produttori di vino, aceto balsamico e distillati, enti pubblici, consorzi di tutela e valorizzazione, associazioni rappresentative dei sommelier della regione.
Presente in tutte le più importanti fiere specializzate nazionali ed estere, l’Enoteca Regionale Emilia Romagna attiva diverse iniziative con lo scopo unico di elevare l’immagine e la qualità del vino emiliano-romagnolo nel mondo. A diffondere la presenza dei vini emiliano-romagnoli sulle tavole degli italiani sono gli stretti rapporti di collaborazione allacciati dall’Enoteca con i diversi Consorzi di tutela dei prodotti tipici della regione, le associazioni di categoria, le enoteche, ristoranti, winebar e negozi di gastronomia. A questo scopo l’Enoteca promuove e partecipa a diverse attività sinergiche che enfatizzano l’abbinamento dei vini emiliano-romagnoli alle altre eccellenze gastronomiche dell’Emilia-Romagna.
Assolutamente da visitare la Mostra permanente che ha sede nei suggestivi sotterranei della Rocca Sforzesca di Dozza, che ospita circa 800 etichette selezionate da un’apposita commissione di degustazione. Alle attività della sede di Dozza dal 2007 si sono aggiunte quelle svolte nella nuova Enoteca presso il centro di cultura enogastronomica Casa Artusi di Forlimpopoli (FC).
Alcuni dei vini tipici che troviamo all’Enoteca Regionale Emilia Romagna: il Sangiovese, vino conosciutissimo in tutto il mondo, abbinabile ai tantissimi piatti della tradizione emiliano-romagnola, il Gutturnio, l’Albana, che nella versione passita rappresenta una vera eccellenza in questa tipologia, il Centesimino, la Rebola, la Spergola, il Trebbiano, il Pignoletto, il Famoso(chiamato anche Uva Rambela) e l’Ortugo.

Leave Your Comment

Your email address will not be published.*

Forgot Password