La rivincita del Pecorino al gran Galà del vino abruzzese

“L’Abruzzo ha avuto il merito di aver riscoperto il Pecorino grazie alla lungimiranza di alcuni bravi produttori, il vitigno era stato semi-abbandonato perché poco produttivo e oggi questo vino rappresenta una delle novità più apprezzate dal mercato”. Così Gaudenzio D’Angelo, presidente dell’Associazione italiana sommelier (Ais) Abruzzo, presentando la XIV edizione del Gran Galà del Vino in programma lunedì 30 novembre alle ore 17.00 nella sala convegni dell’Hotel Villa Maria di Francavilla al Mare (Chieti). Si tratta di uno degli appuntamenti di riferimento per esperti ed appassionati nel quale quest’anno l’Ais ha deciso di celebrare la nuova realtà dei vini regionali. Il Gran Galà del Vino riunisce produttori, tecnici, giornalisti e istituzioni, ed è diventata quindi l’occasione giusta per dare spazio a questa realtà e alle potenzialità che possono maturare sia nel mercato italiano che in quello estero.All’invito dell’Ais Abruzzo, che oggi conta più di 1500 soci, hanno risposto Maurizio Odoardi responsabile ufficio vitivinicolo della Regione Abruzzo, i produttori Luigi Cataldi Madonna, Rocco Pasetti, Nicola Dragani presidente regionale Assoenologi, Enrico Marramiero vice presidente Consorzio vini d’Abruzzo, Andrea De Palma referente guida Vinibuoni d’Italia.l dibattito, coordinato dal  giornalista Paolo Castignani, sarà aperto dai saluti del presidente Ais Abruzzo Gaudenzio D’Angelo e della consigliere nazionale Ais Manuela Cornelii.Le conclusioni sono affidate a Dino Pepe assessore regionale all’Agricoltura.Al termine della tavola rotonda Luca Panunzio, delegato Ais Pescara presenterà la nuova guida Vitae 2016.La giornata si concluderà con la degustazione di oltre 60 etichette dei migliori vini delle Aziende Abruzzesi. LE AZIENDE ABRUZZESI PRESENTI NELLA GUIDA VITAE 2015Ausonia, Barba, Barone Cornacchia, Nestore Bosco, Bove, Umberto Buccicatino, Cantina Colonnella,  Cantina Frentana, Cantina Miglianico, Cantine Mucci, Cantina Tollo, Cataldi Madonna,  Centorame, Cerulli Spinozzi, Chiusa Grande, Francesco Cirelli, Citra, Collefrisio, Contesa, Giuseppe Cordoni, Antonio Costantini, De Angelis Corvi, Eredi Legonziano, Faraone, Farnese Vini, Feudo Antico, Fontefico,  Gentile, Dino Illuminati, Jasci & Marchesani, La Cascina del Colle, La Quercia,  La Valentina, Lepore, Marchesi De’ Cordano, Marramiero, Masciarelli, Mastrangelo, Monti, Camillo Montori,  Nicodemi,  Pasetti, Emidio Pepe, Pietrantonj, San Lorenzo, Guido Strappelli, Tenuta I Fauri, Tenuta Ulisse, Platinum, Rocca De Bottari, Tiberio, Torre dei Beati, Valentini, Valle Reale, Valori, Villa Medoro,  Zaccagnini.

 

Leave Your Comment

Your email address will not be published.*