L’Unesco intende premiare la vite ad Alberello di Pantelleria

Dal Ministero delle politiche agricole arrivano notizie confortanti in merito alla candidatura della vite ad Alberello di Pantelleria. L’Unesco ha espresso un primo parere positivo, riconoscendo all’isola e a questo sistema di coltivazione, un’unicità mondiale.
Questa pratica agricola, tramandata da secoli all’interno della comunità pantesca, rappresenta un vanto per l’enologia isolana ed italiana. Nulla ha potuto la logica di mercato per sradicare, è proprio il caso di dire, questa forma di allevamento, per altre, più attuali e redditizie.

Adesso la parola passa al Comitato intergovernativo della Convenzione Unesco, ma è già incoraggiante il fatto che per la prima volta l’Unesco abbia preso in considerazione una pratica agricola, giudicandola degna di far parte del patrimonio immateriale dell’umanità. Con molta fiducia e motivato orgoglio, l’Italia intera aspetta il verdetto finale.

Leave Your Comment

Your email address will not be published.*