Radici del Sud: pronti per il 2018

Dopo il grande successo di quest’anno, Radici del Sud vi aspetta nel 2018

La XII edizione del Salone degli vini e degli oli del meridione si è appena conclusa a Sannicandro di Bari, nel Castello Normanno Svevo, e si sta già organizzando l’appuntamento per l’anno prossimo: dal 5 all’11 giugno 2018.

La particolarità dell’edizione appena conclusa è stata sicuramente la presenza di una delegazione cinese guidata da Alessio Fortunato, enologo italiano che dal 2013 vive e lavora in Cina come China Wine Market Consultant e anche come professore di Wine Business presso la NWAF University. Il mercato cinese ha sempre apprezzato i vini del nostro Paese, ma è prevista una sua grande espansione nei prossimi anni. Inoltre, nostri vini sono spesso stati oggetto di interesse per i mercati esteri e, infatti, durante le varie fiere e manifestazioni enogastronomiche, la presenza internazionale è stata molto nutrita, con clienti provenienti da ogni parte del mondo.

E’ già confermato il programma della prossima edizione, che prevede i soliti incontri BtoB dedicati agli aziende, il concorso dei vini e i due giorni dedicati esclusivamente al pubblico. Sono previste due importanti novità. La prima riguarda il panel di degustazione, che si estenderà anche all’olio, oltre che ai vini, e che avrà tre diverse giurie molto severe: una composta da tecnici olivicoli, una da massaie e una da studenti delle scuole alberghiere. Questo è un ottimo modo per confrontare i propri prodotti e avere punti di vista differenti. La seconda novità, invece, riguarda i due giorni dedicati al pubblico: infatti, il Salone si trasformerà in un vero e proprio mercato del vino e dell’olio e i visitatori potranno assaggiare e comprare i prodotti presentati dalle aziende.

E non è finita qui: il concorso dei vini di quest’anno ha decretato i 70 finalisti, ma ben presto si riunirà una giuria tutta italiana che decreterà i 3 vincitori. La premiazione è prevista il 27 novembre, sempre al Castello di Sannicandro di Bari, durante Radici Wines Experience.

Leave Your Comment

Your email address will not be published.*