Silouette, il vino rosso “sfina” la figura

Nel vino rosso, nei mirtilli e in altri alimenti, si trova un composto fenolico della stessa famiglia del resveratrolo: il pterostilbene. Un gruppo di ricercatori spagnoli ha compiuto uno studio sui ratti, dal quale è emerso che questo composto abbia delle chiare proprietà anti-obesità.
I risultati sono incoraggianti ed i ricercatori, che hanno brevettato il composto, presumono che si possa utilizzare sull’uomo per ulteriori studi. Se le ulteriori analisi confermeranno il risultato sui ratti, bere vino diventerà “dietetically correct”. Battute a parte, il vino, da tempo immemore compagno dell’uomo, a piccole dosi, si dimostra un fedele alleato della salute e del benessere.

Leave Your Comment

Your email address will not be published.*

Forgot Password