Stati Uniti e Cina ospiti d’onore della cena di fine anno UIV

Roma. Anche quest’anno il Consiglio Nazionale di Unione Italiana Vini è stato anticipato dalla tradizionale cena per gli auguri natalizi. In una serata di gala dal taglio decisamente “internazionale”, le ambasciate di Stati Uniti e Cina, i grandi Paesi “ospiti d’onore” della serata, sono intervenute con rappresentanze di altissimo livello, dall’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, John R. Phillips,  al Ministro Consigliere dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese, Qi Han. Altro ospite internazionale di rilievo è stato Michal Gorski, Consigliere e Capo ufficio dell’Ambasciata della Repubblica di Polonia. 

Ad accoglierli, insieme al presidente di Unione Italiana Vini, Domenico Zonin, il sottosegretario all’Agricoltura, Giuseppe Castiglione, l’europarlamentare italiano Herbert Dorfmann ed i presidenti delle Commissioni Agricoltura dei due rami del Parlamento: il sen. Roberto Formigoni e l’on. Luca Sani.


Nel saluto di benvenuto, il presidente di Unione Italiana Vini ha voluto sottolineare “il prestigio delle alte rappresentanze intervenute alla serata promossa dalla nostra Associazione, che ringraziamo per la loro disponibilità, segno tangibile di quanta attenzione il vino italiano ha saputo conquistarsi sulla scena mondiale. Un prodotto – ha concluso Zonin – dietro il quale lavora un comparto economico di primaria importanza che l’Unione Italiana Vini sente la responsabilità, e l’orgoglio, crescente di voler rappresentare al meglio a livello nazionale ed internazionale”.

Guarda qui il servizio di Winechannel.

Fonte: Unione Italiana Vini

Leave Your Comment

Your email address will not be published.*